IMG_9588

Egocreanet – Convegno “Anticipazione di un futuro migliore: 500esimo della morte di Leonardo, per una rinnovata conoscenza dell’innovazione e dello sviluppo sociale”

30 Marzo 2019 ore 9.00 – 18.30 Firenze – Sala “Visitor Centre” -Piazza Santa Maria Novella,  Patrocinio del Comune di Firenze e  Consiglio Regionale della Toscana. La Associazione EGOCREANET (Network degli osservatori sulla Creativita’-NGO -Firenze NO FOR PROFIT ) con sede operativa c/o L’ Incubatore ella Universita di Firenze a Via/ Madonna del Piano 06 -50019 Sesto

F0946233-19FE-40A2-8F1E-E65DD522CD82

BallarArt: laboratori musica, teatro, danza, arti grafiche, eventi, incontri, passeggiate per bambini e ragazzi dell’Albergheria

Gennaio – Giugno 2019 – Biblioteca delle Balate – S. Giovanni Decollato – S. Nicolò all’Albergheria – Leggi su  Artribune per BallarArt  . All espressività e alla creatività dei bambini e dei ragazzi dell’Albergheria #Artribune ha dedicato questo articolo scovandoci sul web, così …senza conoscerci e apprezzando operatori,artisti,centri del territorio,#SOSBallarò e chiunque tenta di donarsi

download (1)

I Linguaggi Espressivi per le competenze trasversali e affettivo relazionali – Riconoscimento Miur Usr Sicilia

28 Settembre 2018 – 10 Luglio 2019  “I Linguaggi espressivi per le competenze trasversali e affettivo-relazionali – Sede: Il Giardino delle Idee  – Palermo .Corso riconosciuto dal Miur/Usr Sicilia  con Decreto n. 0034932.14-12-2017 relativo all’ Ente di formazione Il Giardino delle Idee, ai sensi della Direttiva n.170/2016.  Inaugurazione stagione 2018/2019 de Il Giardino delle Idee (ingresso gratuito) “Ascoltami

30 spazio bimbi - letture ad alta voce

Storie di tutti e di tutte: lettura ad alta voce. Spazio bimbi con Veronica Cerniglia –

17 e 24 Novembre 2018 – ore 16 – 18 – Il Giardino delle Idee – Letture ad alta voce con Veronica Cerniglia. Lo Spazio Bimbi del Sabato pomeriggio, quando papà e mamma vogliono far spese, o vogliono godersi una passeggiata in attesa che il loro bimbo o la loro bimba racconti loro l’esperienza divertente