Caricamento Eventi

« All Eventi

  • Questo evento è passato.

C’era una volta … ma io ci sono ancora! Raccontarsi per ripensare la scuola a settembre – Miur – Carta docente – Docenti d’infanzia, primaria, secondaria I grado

giugno 17 ore 8:00 - giugno 30 ore 17:00

25169_3182_PRMDR

17 /06/2020 – 30/6/2020 2020 “C’era una volta … ma io ci sono ancora- ripensare la scuola di domani”- Quante storie da raccontare e raccontarsi al rientro a scuola a Settembre! Modulo del corso MIUR con CARTA DEL DOCENTE – Corso “MetodologicaMente Espressivi”  per docenti di scuola d’infanzia e primaria – 20 ore in modalità webinar – (Piattaforma SOFIA – cod. n. 24055 -Edizione n. 66164) – dott.ssa Liliana Minutoli. Come ci immaginiamo la nostra comunicazione a scuola dopo 3 mesi di Dad? Cosa è cambiato in modo evidente in bambini e ragazzi? E cosa è rimasto nascosto, sommerso, non detto, non espresso? Quanto la “distanza sociale” ha influito su una già faticosa “vicinanza emozionare? Riflessioni, condivisioni, emozioni, suoni, parole, movimenti raccontati ed elaborati dai docenti dopo il lockdown: per ripensare la scuola dell’educazione all’essere prima che al sapere, per rimodulare la comunicazione verbale con quella non verbale, per rendere efficaci i contenuti attraverso la costante interazione e partecipazione emotiva al sapere.

Attraverso l’uso di fiabe, racconti, musiche, opere artistiche, raccontati attraverso i suoni, i colori, le parole, i gesti … entreremo in quella parte necessaria per lasciar andare le difficoltà del trascorso periodo di facile per tutti, in particolare per la scuola, tra docenti e bambini. Le nostre condivisioni diventeranno storie che proietteranno elementi della parte più interiore di noi. Che storie raccontiamo, che storie ci siamo raccontati nel trascorso lockdown? E come parleremo ai bambini e ai ragazzi al rientro a scuola? Che sia suonata o cantata, che sia colorata o danzata, le storie narrano le vicende, le peripezie, i tormenti, i dolori, le conquiste e le gioie attraverso i quali il nostro corpo e la nostra anima, la nostra mente e il nostro cuore giungono in un excursus graduale e consapevole all’espressione, alla rielaborazione e ad una maturazione dei fatti attraverso la creatività. I personaggi delle storie ci parleranno di noi e soprattutto ci daranno spunti per affrontare il rientro a scuola, per mediare ciò che è espresso con ciò che è latente o rimosso. Moodi variegati e creativi per raccontare e raccontarsi la storia di ogni vita umana che, attraverso una serie di eventi, a volte pieni di rischi e pericoli, a volte ricchi di magia e di sogni, raggiunge una meta, un traguardo, un obiettivo. Oggi per noi, quello di ripensare la scuola di domani!!!

MIUR I LINGUAGGI ESPRESSIVI 19_20

Scheda di iscrizione Corsi aggiornamento_formazione

fiabe

Metodologia: La fiaba diventa metafora, modo per acquisire competenze trasversali sul saper essere e saper fare, nell’ottica dell’educazione all’orientamento scolastico e professionale e della certificazione delle competenze come educatori più che come semplici insegnanti. Attraverso le tecniche e le metodologie del counseling, l’approccio con la fiaba che passa attraverso altri linguaggi espressivi, persegue due scopi: da un lato professionalizza il docente e l’operatore socio educativo rispetto alla odierna spersonalizzazione dell’insegnamento e dell’educazione fatta spesso di troppe nozioni cognitive e poco di intelligenza emotiva e creativa; dall’altro permette attraverso un processo che passa da se stessi, di far acquisire competenze musicali, espressive e linguistiche ad alunni e persone da educare e aiutare a crescere. Le competenze acquisite sono legate all’uso della creatività come mezzo per debellare disagi tra bambini, giovani e adulti. Le storie alimentano l’educarsi alle scelte consapevoli alla ricerca del benessere esteriore ed interiore di bambini e adulti di ogni contesto sociale; sono modi diversi di progettare percorsi didattici funzionali alla conoscenza e alla gestione delle emozioni e delle relazioni. L’interdisciplinarietà e la trasversalità attraversano tutte le fiabe/storie passano da contenuti e competenze musicali, verbali e grafico-pittoriche. Le fiabe/storie diventano metodologia innovativa per esperire attraverso la creatività.

Per tutti gli ambiti personali, sociali ed educativi, attraverso le 4 fasi in cui ogni nostra storia sì snoda – sonora, danzata, parlata o disegnata che sia – chi le vive ha la possibilità di percepire e riconoscere luci e ombre di sé, trasformarle in talenti personali e qualità del cuore … per un approccio creativo alla vita, così … semplicemente come i quattro tempi di una sinfonia, di un sogno o di un melodramma!

Articolazione

Il Modulo è esperienziale e aperto a tutti, a docenti delle scuole di ogni ordine e grado di ogni ambito disciplinare, operatori socioeducativi, studenti, attori, danzatori, cantanti e musicisti, counselor, operatori olistici e del benessere, educatori sportivi, animatori,… è valido per  acquisire crediti per il percorso di Counseling Espressivo Creativo.

Modulo esperienziale di n. 20 ore: 3 incontri online di h. 3.00 ciascuno + 4 elaborazione di storie/progetti + 4 relazione conclusiva = 20 ore – Pagamento possibile anche con carta del docente.

Date: 17/6/2020 – 24/6/2020 – 26/6/2020

Info: centroilgiardinodelleidee@gmail.com – Fb Il Giardino delle Idee Palermo – tel. 3402279496 – 3478498724

 

Organizzatore

Il Giardino delle Idee
Telefono:
3402279496
Email:
Sito web:
www.ilgiardinodelleidee.eu

Luogo

Online Skype piattaforma
via dell'Università 30
Palermo, 90134
+ Google Map: