La scoperta della Musica – Metodo Montessori (150° dalla nascita) prof.ssa Isenarda De Napoli – Corso MIUR ID 42024 (ED. 61612)

27 – 28 – 29 Novembre 2020 – Il Giardino delle Idee  – prof.ssa Isenarda De Napoli  Counseling Espressivo Creativo Rogersiano MIUR. L’educazione alla musica che propongo è una mia personale elaborazione ed integrazione del pensiero di Maria Montessori con i metodi didattico-musicali di Orff, Jacques-Dalcroze, Kòdaly, Gordon. La pedagogica scientifica montessoriana, con le sue peculiarità nell’utilizzo di un materiale appositamente studiato per lo sviluppo sensoriale e cognitivo dei bambini, è integrato con lo strumentario Orff, l’utilizzo del corpo di Jacques-Dalcròze, la tecnica del “do mobile” di Kòdaly e gli esercizi ritmici gordoniani. Se pensiamo che il testo Il Metodo della Pedagogia Scientifica fu pubblicato in prima edizione nel 1909, Maria Montessori, contemporanea di una generazione illuminata di didatti quali JacquesDalcròze, Kodaly, Bartòk, aveva già tracciato implicitamente, all’inizio del XX secolo, alcuni dei possibili percorsi dell’educazione musicale che sarebbero stati sviluppati successivamente da specialisti musicali. La genialità di Montessori sta principalmente in due fattori: il primo è quello di attribuire all’educazione musicale una funzione essenziale, inerente, non solo allo sviluppo cognitivo, ma alla formazione globale del bambino anche dal punto di vista psichico; il secondo è quello di suggerire l’inizio dell’apprendimento musicale nei primissimi anni di vita del bambino. Oggi tutti i metodi didattico-musicali partono dall’educazione dell’orecchio e insistono sul fatto che l’educazione all’ascolto deve iniziare molto presto, anche prima della nascita, ma la musica non è solo arte, è anche semiotica: come il linguaggio e la matematica, la musica ha infatti un sistema di segni. Grazie al materiale Montessori per la lettura delle note e delle figure musicali il meccanismo di apprendimento è semplificato e ridotto ad un facile esercizio sensoriale. Questo corso, pensato per insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, si rivolge anche a musicisti, insegnanti di musica, musico-terapisti, educatori, animatori, genitori… perché la didattica non è solo “quello che si insegna”, ma soprattutto “come si insegna” e “perché lo si insegna”. La pratica musicale, attività che si può svolgere a casa come a scuola, offre ad ognuno la possibilità di esprimere la propria identità e nello stesso tempo mettersi in relazione con gli altri. Il corso è unico per tutti, non si prevedono parti separate: come in una classe montessoriana ci potranno essere momenti con attività diversificate a seconda del grado di scuola e/o delle diverse competenze musicali dei corsisti, divisi in piccoli gruppi. Partendo dalle conoscenze già possedute dai partecipanti, si daranno indicazioni teoriche e pratiche tendenti a soddisfare le specifiche esigenze individuali e a guidare nella sperimentazione degli input proposti. I vari argomenti (l’educazione all’ascolto, il repertorio musicale, il canto, il movimento, gli strumenti ritmici, la notazione) saranno trattati parallelamente e di volta in volta sperimentati dai partecipanti. Al termine del corso sarà rilasciata una dispensa con relativa bibliografia.
https://www.facebook.com/isenarda.denapoli
– il link della pagina editoriale dell’Opera Nazionale Montessori
https://www.operanazionalemontessori.it/editoria/catalogo-e-acquisti/libri-e-riviste/dal-silenzio-alla-musica-col-metodo-montessori-di-i-de-napoli-detail
– il link dell’applicazione multimediale da me realizzata
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.idsenap.musicando

118631888_3214045721982667_1768155387102752023_o

I seminari si svolgeranno nel massimo rispetto delle norme anticovid, in sedi in cui è possibile il distanziamento, in parte online e parte in presenza. Solo alcuni in caso di necessità possono essere riconvertiti in seminari online, altri causa forza maggiore potranno essere rinviati al 2021.

CORSO RICONOSCIUTO MIUR (ID42024 (ED. 61612) “COUNSELING ESPRESSIVO CREATIVO ROGERSIANO” (ID 42025)

I seminari si svolgeranno nel massimo rispetto delle norme anticovid, in sedi in cui è possibile il distanziamento, in parte online e parte in presenza. Solo alcuni in caso di necessità possono essere riconvertiti in seminari online, altri causa forza maggiore potranno essere rinviati al 2021.

ISENARDA DE NAPOLI

Avviata dal padre allo studio del pianoforte, consegue giovanissima il diploma di pianoforte e inizia una brillante attività concertistica in Italia e all’estero. Si perfeziona nella scuola di pianoforte di Lethea Cifarelli e segue corsi di musica da camera con Luciano Cerroni, Bernard Gregor-Smith, Yoland Wrigley e con Albrecht Gursching al Conservatorio di Amburgo. Successivamente studia con Luciano Bellini e Francesco Sorrentino al Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, conseguendo le lauree specialistiche in interpretazione pianistica e in musica da camera con il massimo dei voti la lode e la menzione d’onore. È più volte ospite in Germania e in Venezuela, dove riporta pareri favorevoli della critica giornalistica, tiene recital in varie città del Paese, suona con l’Orchestra Sinfonica di Maracaibo e registra per le televisioni nazionali (N.D.R. in Germania, NCTV-canal11 in Venezuela). Registra anche per RAI Radio3 e incide la collana My personal conductor per la CARISCH. In occasione del bicentenario della nascita di F. Liszt, esegue l’integrale delle opere per violoncello e pianoforte presso la Fondazione Istituto Liszt di Bologna e i Musei di Villa Torlonia a Roma. Specializzata in diverse metodologie di didattica musicale, è docente nei corsi nazionali di formazione per insegnanti dell’Opera Nazionale Montessori. Ha effettuato Master nella Facoltà di Scienze della formazione presso l’Università di Bologna, la LUMSA di Roma, la Catholic University di Daegu (Corea del sud). Tiene laboratori e workshop internazionali in Italia e all’estero. Ha pubblicato diversi articoli e i libri La Musica e il Metodo Montessori (tradotto anche in inglese), Dal silenzio alla musica col metodo Montessori. Ha realizzato l’applicazione didattica MusicMontessori È titolare della cattedra di Pianoforte presso l’Istituto Statale “Parco della Vittoria” di Roma.

 

I Seminari sono Moduli teorico pratici della Scuola di Counseling Espressivo Creativo de Il Giardino delle Idee di Palermo ad orientamento Rogersiano. Il Corso triennale è riconosciuto da AssoCounseling (Cert – 0164 – 2017) ai sensi della L. n. 4/2013 sulle disposizioni in materia di professioni non regolamentate. I Moduli permettono di acquisire crediti sempre validi per il conseguimento del titolo di  Counselor Espressivo Creativo.

 

Possono essere frequentati come Moduli singoli e sono aperti a tutti e a tutte, in particolare a: docenti delle scuole di ogni ordine e grado di ogni ambito disciplinare, operatori socioeducativi, studenti, attori, danzatori, cantanti e musicisti, counselor, operatori olistici e del benessere, educatori sportivi, animatori. Favorisce la crescita personale, relazionale, sociale e professionale di chiunque operi nella scuola, in educazione e nel sociale in genere.

 

INFO E COSTI: centroilgiardinodelleidee@gmail.com –  segreteriailgiardinodelleidee@gmail.com –  tel. 3402279496 – Facebook: Il Giardino delle Idee Palermo.

 

 

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave Comment