download (1)

I Linguaggi Espressivi per le competenze trasversali e affettivo relazionali – Riconoscimento Miur Usr Sicilia

28 Settembre 2018 – 10 Luglio 2019  “I Linguaggi espressivi per le competenze trasversali e affettivo-relazionali – Sede: Il Giardino delle Idee  – Palermo .Corso riconosciuto dal Miur/Usr Sicilia  con Decreto n. 0034932.14-12-2017 relativo all’ Ente di formazione Il Giardino delle Idee, ai sensi della Direttiva n.170/2016.  Inaugurazione stagione 2018/2019 de Il Giardino delle Idee (ingresso gratuito) “Ascoltami

images (4)

La differenza tra me e te è che … io così simile a te: musica, corporeità – Liliana Minutoli – Modulo riconosciuto Miur/Usr Sicilia

27 – 28 Ottobre 2018 – ore 15.00 –  Sede:  Il Giardino delle Idee – via dell’Università, 30 – Palermo. Conduce Liliana Minutoli.  Differenze … di genere e in genere. Perchè oggi più che mai è importante parlare di differenze di genere ne di conseguenza … educare alle differenze in genere?    Forse per imparare ad ascoltare,

23_7_2018Siviglia_Parasol Fungo (6)

“Ascoltami … ascoltati: un ponte creativo tra te e me per sentire, integrare, accogliere” – Il Giardino delle Idee in Festa

18 Settembre 2018 ore 20.00  Inaugurazione della 2018/2019 de il Giardino delle Idee di Palermo – Circolo Arci Palermo: “Ascoltami … ascoltati: un ponte creativo tra me e te per sentire, integrare, accogliere.” All’insegna dell‘espressività che scalda il cuore e la creatività che attiva la mente!!! … perché i ponti che a noi piace costruire

441A7457-7DA9-4B4A-97C1-368699912667-COLLAGE

“Ascoltami … ascoltati: un ponte creativo tra te e me per sentire, integrare, accogliere” – Il Giardino delle Idee in Festa

12 Settembre 2018 ore 20.00  Sede: S. Giovanni Decollato – Inaugurazione della 2018/2019 de il Giardino delle Idee di Palermo – Circolo Arci Palermo: “Ascoltami, ascoltati: un ponte creativo tra me e te per sentire, integrare, accogliere.” In collaborazione con Ars Nova Palermo e per Ballarò significa Palermo, staremo insieme all’insegna dell‘espressività che scalda il