Voicing Dialogue: io canto per trovare la mia canzone!

3 Settembre 2019 – 30 Giugno 2020 ore 19.45 – 21.00 – “Voicing Dialogue: io canto per trovare la mia canzone!” Con Liliana Minutoli

Il Canto personale e il canto di gruppo: cantare significa scoprire la propria voce espressiva e quella interiore. Tra repertori di ogni genere che affrontano temi personali, relazionali e sociali, le lezioni settimanali saranno un mix di respiro consapevole, esercizi sulle caratteristiche sonore che diventano tecnica ed espressività – altezza/melodia, intensità/dinamica, durata/tempo/ritmo, timbro/colore – e testi che fanno riflettere chi li ascolta. Il tutto per realizzare performance ed esibirsi (a Natale la prima e poi in altri momenti dell’anno) portando messaggi in cui le parole si caricano della forza sonora, messaggi che invitano alla relazione consapevole con se stessi e con gli altri, all’uso della parola e del suono come metafora di una ritrovata armonia possibile tra gli esseri umani. 

”Una comunità africana, gli Himba, conteggia la nascita di un figlio dal giorno in cui il bambino è solo un pensiero nella mente della futura madre. Lei ascolta se stessa finché dentro di sé non sente quella che sarà la canzone del bambino che verrà al mondo. Poi va dal padre futuro e insegna a lui il canto. Quando poi il bambino o la bambina nasce, la madre insegna la canzone alle levatrici, alle donne del villaggio e alle persone intorno a lei, affinché insieme possano cantare la canzone per accoglierlo, e poi nella crescita, confortarlo o gratificarlo. Tutto il villaggio partecipa con quella canzone ad ogni momento della vita del bambino/a che cresce: sia che faccia del bene, sia che commetta atti sociali non confacenti alla comunità o addirittura crimini, le persone della comunità formano un cerchio intorno a lui/lei e cantano la sua canzone perché ritengono che la correzione per un comportamento antisociale non è la punizione, ma l’amore e il ricordo della propria identità, il cui simbolo è la propria canzone. Sanno che se lui/lei sa riconoscere la propria canzone, perderà la voglia di far qualcosa che possa ferire le persone o danneggiare la comunità. E poi quando si sposerà, o lavorerà, nei momenti di fatica, di gioia, … la comunità accompagnerà la persona fino all’ultimo momento della vita con il suo canto, affinché rimarrà eterna la sua unicità, la sua essenza, la sua vera identità!”

Gli incontri settimanali sono condotti da Liliana Minutoli (pianista, cantante jazz, sociologa, Counselor, formatrice, dottore in Discipline Psicologiche Empiriche). Si rivolgono a giovani e adulti, maschi e femmine, per un numero massimo di 15 partecipanti. 

Unico requisito è essere intonati, ma non è necessario avere competenze musicali, né avere impostazione vocale.

Il costo è di 20€ ogni 4 incontri. Possono essere frequentati a pacchetti trimestrali, semestrali e per tutto l’anno, fino alle performance programmate a Natale, Pasqua, Giugno. Il ricavato contribuirà al sostegno dei laboratori di musica e arti per bambini.

Info: Il Giardino delle Idee tel. 3402279496 – centroilgiardinodelleidee@gmail.com

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave Comment