Musiche in Scena: costruire “canovacci” espressivi in contesti socioeducativi – Enrico Strobino. Corso Miur con carta docente

7 – 8 Maggio 2022 ore 9.30 – 17.30 /9.00-11.30 MUSICHE IN SCENA: costruire “canovacci” espressivi nei contesti socioeducativi con Enrico Strobino . Sede: Oratorio S.Chiara a Ballarò. Corso Miur (ID: 55881- ED. 104702) con carta del docente.  Il seminario si propone di sperimentare insieme alcune proposte di teatro musicale con l’ausilio della musica e delle arti, del sapere disciplinare e dell’essere relazionale. Percorsi di teatro musicale elementare costruendo canovacci potenzialmente realizzabili in diversi contesti educativi. I temi affrontati saranno di carattere essenzialmente “civile” ed “etico”.

MODULO di ISCRIZIONE e COSTI

COSA SI FA

  1. ETICA ED ESTETICA NELL’EDUCAZIONE MUSICALE

Visione di esperienze documentate di educazione musicale ad orientamento “civile”.

  1. EDUCAZIONE MUSICALE S-CONFINATA

Uscire dai confini della disciplina per incontrare gli altri linguaggi: sperimentazione attiva di percorsi didattici

  1. Il TEATRO MUSICALE ELEMENTARE

Improvvisazione e composizione musicale e teatrale con l’utilizzo di più linguaggi

  1. UN’IDEA DI FUTURO

Canovaccio e sperimentazioni per una rappresentazione possibile tra espressività e creatività

20171025160649

Obiettivi

  1. Saper progettare un’esperienza performativa di teatro musicale in ambito educativo attraverso l’uso di tutte le arti e i linguaggi:musica teatro parola arti grafiche movimento corporeo.
  2. Saper intrecciare materiali e spunti di vari linguaggi artistici
  3. Saper realizzare un canovaccio di teatro musicale

Competenze

  1. Acquisire una visione interdisciplinare in funzione di una didattica non ancorata a discipline rigidamente definite
  2. Acquisire una capacità di “improvvisazione educativa”, capace di adattarsi a contesti e circostanze.

CHI CONDUCE

 Enrico Strobino

Nato a Trivero (Biella) nel 1957, laureato in Etnomusicologia al DAMS di Bologna con Roberto Leydi, è ricercatore e formatore nell’ambito della pedagogia musicale. È stato insegnante di musica nella scuola secondaria di primo grado fino al 2021. Fa parte del Comitato Scientifico del Centro Studi Maurizio Di Benedetto di Lecco e della redazione di Musicheria.net. È titolare di laboratori di Musica d’Insieme in varie Scuole di Musicoterapia. Svolge un’intensa attività di formazione per insegnanti e musicisti su tutto il territorio nazionale. È autore di canzoni e altre musiche per bambini e di molti saggi e libri di area pedagogico-didattica. L’ultimo suo libro è Il suono, l’istante e l’avventura. Educazione musicale e improvvisazione, (Progetti Sonori, 2022).

COM’E’ ARTICOLATO
Il seminario fa parte del corso annuale MusicaEducativa di 100 ore ed è indirizzato specificamente a formare chi intende lavorare o già lavora in ambito SOCIOEDUCATIVO  e che vede la MUSICA insieme a tutte le altre ARTI – espressione corporea, arti visive, teatro, lettura/scrittura – come imprescindibile strumento di mediazione per conseguire obiettivi principalmente di tipo sociale e solo dopo artistico: EDUCAZIONE AI VALORI E ALLE EMOZIONI, ALLE RELAZIONI INTERPERSONALI, ALLA CONVIVENZA SOCIALE E CIVILE, FORMAZIONE A: PROGETTAZIONE, ORGANIZZAZIONE DI EVENTI SOCIOEDUCATIVI, attraverso le ARTINSIEME. E’ possibile scegliere alcuni o tutti gli incontri, tra presenza e online. Ogni seminario può essere frequentato singolarmente. E’ possibile prevedere rateizzazioni in caso di comprovata necessità. Al termine del corso saranno rilasciate dispense, bibliografia, materiali vari. Attestato di partecipazione Miur verrà rilasciato a chi parteciperà ad almeno l’85% del corso di 100 ore.
ONLINE e in PRESENZA, da OTTOBRE 2021 a MAGGIO 2022
– 5 seminari su MUSICA intrecciata ad ALTRI LINGUAGGI (52 ore)
– 4 incontri per il progetto BallarArt: scuola popolare di Musica e Arti Espressive. CRESCITA PERSONALE e PROFESSIONALE; EDUCAZIONE A: COMUNICAZIONE, CONVIVENZA CIVILE, LEGALITA’, BULLISMO, VIOLENZA DI GENERE, attraverso tecniche psicopedagogiche, di counseling, comunicazione, relazione educativa (15 ore)
– progettazione, organizzazione e valutazione di interventi socioeducativi supervisionati (15 ore)
– sperimentazione educativo didattica (15 ore)
– 1 incontro gratuito serale online di crescita personale (5/11 ore 3)
BallarArt: scuola popolare di Musica e Arti Espressive.

Legato al corso MusicaEducativa è BallarArt. E’ il percorso del cuore e non un semplice progetto rivolto al territorio di Ballarò/Albergheria, e a bambini, adulti e anziani del Centro storico di Palermo. La squadra di operatori BallarArt è formata da Il Giardino delle Idee.

CORSO DI COUNSELING ESPRESSIVO CREATIVO. I Seminari sono Moduli del Corso annuale/triennale di Counseling Espressivo Creativo de Il Giardino delle Idee di Palermo di indirizzo socioeducativo e ad orientamento Rogersiano. I Moduli permettono di acquisire crediti sempre validi per il conseguimento del titolo di  Counselor Espressivo Creativo. 

Possono essere frequentati come Moduli singoli e sono aperti a tutti e a tutte, in particolare a: docenti delle scuole di ogni ordine e grado di ogni ambito disciplinare, operatori socioeducativi, studenti, attori, danzatori, cantanti e musicisti, counselor, operatori olistici e del benessere, educatori sportivi, animatori. Favorisce la crescita personale, relazionale, sociale e professionale di chiunque operi nella scuola, in educazione e nel sociale in genere.

I corsisti di MusicaEducativa sono coinvolti negli Incontri del progetto BallarArt per essere inseriti e formati come esperti di laboratori musicali di strumento , artistici, sportivi, espressivi creativi

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso si rivolge a docenti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di I e II grado, musicisti, insegnanti di musica e strumento musicale, musicoterapisti, educatori, animatori, assistenti sociali, psicologi e in genere operatori sociali e del benessere attraverso le arti espressive. La pratica musicale unita alle altre pratiche espressive offre ad ognuno la possibilità di esprimere la propria identità e nello stesso tempo di mettersi in relazione con gli altri. Alcuni incontri sono rivolti ai musicisti o a chi si occupa di musica, la maggior parte è rivolta a tutti: dalle conoscenze già possedute dai partecipanti, si daranno indicazioni teoriche e pratiche tendenti a soddisfare le specifiche esigenze individuali e a guidare nella sperimentazione degli input proposti. I vari temi – ASCOLTO, ESECUZIONE STRUMENTALE, CANTO, MOVIMENTO, LETTURA, SCRITTURA MUSICALE E NON ABBINATA ALLA MUSICA – saranno trattati in modo incrociato ai vari ambiti dell’essere espressivo e creativo: EDUCAZIONE SENSORIALE, EMOZIONALE, VALORIALE E RELAZIONALE. I linguaggi si intrecciano e partono in ogni esperienza da un input espressivo diverso, pru contemplandoli sempre tutti. Tutto viene sperimentato prima dai partecipanti e poi dai soggetti con cui si lavora con la squadra di BallarArt.
 GLI INCONTRI IN PRESENZA VENGONO SVOLTI NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTICOVID (CAPIENZA PREVISTA, DISTANZIAMENTO, TRIAGE, MASCHERINE OBBLIGATORIE) CON PRESENTAZIONE GREEN PASS O TAMPONE EFFETTUATO ENTRO LE 48 ORE PRECEDENTI.
PER INFO E COSTI:
centroilgiardinodelleidee@gmail.com – segreteriailgiardinodelleidee@gmail.com – tel. 3402279496 – Facebook: Il Giardino delle Idee Palermo.
Share the joy

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave Comment