SOS ARISTOGIOCHI – Resta a casa con Gli Aristogatti: bambini (6 a 11 anni), genitori, nonni … insieme in creatività!!!


SOS ARISTOGIOCHI – GATTI, TOPI, ANIMALI E UMANI … TUTTI  INSIEME, GRANDI E BAMBINI!!! 

Creatività VS coronavirus  Ehi bambini e bambine,  ragazzini e ragazzine, si diciamo a voi !!! Cosa possiamo fare noi contro il coronavirus??? Restare a casa certo!!! Ma possiamo trascorrere questo tempo in modo creativo e perché no! riflettendo, perché la creatività è la nostra vera rivoluzione! Eh sì! Noi non ci arrendiamo: insieme lo sconfiggeremo questo brutto mostro invisibile!!! Vai ai link che trovi qui, insieme a mamma papà, ai nonni, ai tuoi fratelli o sorelle più grandi o insieme a chi è con te in questo momento a casa! Ci troverai scene del film GLI ARISTOGATTI, il celebre cartone di Walt Disney. E poi con GLI ARISTOGIOCHI gioca con noi e con l’arte, la musica, le parole, il canto e le nostre emozioni, sì perché possiamo giocare con le emozioni attraverso quelle dei gatti e degli altri personaggi del cartone che hanno affrontato un sacco di guai ma … ne sono usciti vincitori !!! Quindi anche tu potrai insieme a noi vincere chiedendo aiuto a Minu’, Matisse, Bizet, Duchessa, Groviera, che troverai a sostenerti come un SOS Aristogiochi !!!  Dal testo edito da MKT – OSI Orff Schulwerk Italiano 2008 – L. Minutoli – Gli Aristogiochi ©

Alla fine … goditi il film per intero! BUON DIVERTIMENTO!!!

unnamed

Laboratorio n. 1 – Guarda e ascolta con attenzione la Scena del bosco de Gli Aristogatti : non hai visto il film, ma guardando questa scena, cosa pensi stia succedendo ai gattini? Ascolta i suoni e osserva i personaggi, … come stanno? che emozioni provano? Insomma stai all’erta! Ogni piccolo particolare… potrà esserti utile per Gli Aristogiochi. Provando e riprovando saprai di più sul mondo animale e capirai se sei pronto – perché no! – ad affrontare questo mondo difficile degli umani !!!

  1. Immagina: cosa potrebbe essere successo prima di questa scena ai personaggi? Inventa una storia possibile e raccontacela scrivendoci.
  2. Cosa fa ogni gattino, cosa fanno la loro mamma e la signora anziana? Sappi che Minù è la gattina bianca, Matisse è il gattino marrone, Bizet è il gattino grigio, Duchessa è la loro mamma, Madamela signora anziana è la loro buona umana proprietaria, e poi c’è Groviera, il simpatico topino amico dei gattini! Scegli un’emozione per ogni personaggio:

IMG_1035

3. Adesso ascolta queste musiche e disegna segni, macchie, colori. Abbina poi ogni musica alle emozioni scritte sopra:

Musica 1: 

EMOZIONE: ……………………………

Musica 2:   

EMOZIONE: ………………………..

Musica 3

EMOZIONE: ………………………….

Musica 4

EMOZIONE: ………………………….

4. Racconta come stai tu quando succede qualcosa di bello e quando succede qualcosa di brutto! 

5. Ascolta adesso questi suoni. Lo hai sentito nella scena? E se sì, da chi o cosa proviene?

Suono 1: c’è nella scena? e cos’è?  

Suono 2 : c’è nella scena? e cos’è? 

Suono 3: c’è nella scena? cos’è?

Suono 4: c’è nella scena? cos’è?

Laboratorio n. 2

Guarda questa scena!  I quadri di Matisse: pittore o Aristogatto?

  1. Ecco delle immagini che ti mostrano quadri antichi e moderni. Guarda un po’ quale è simile a quello disegnato da Matisse, il gattino! E l’altro? Leggi giù!

IMG_1029

Curiosità: Pensa un po’! Matisse, oltre ad essere il gattino più furbetto e più vivace, prende il nome da un pittore francese dei primi del 1900. Bizet, il simpatico gattino che suona il pianoforte, è  il nome di un musicista anche lui francese del 1800.

2. Abbina i due brani musicali al primo e al secondo quadro e individua qual’è il più antico.

Musica  n. 1

Musica n. 2

3. E ora: a quale abbineresti la musica n. 1? E a quale alla n. 2? (apri le immagini per vederle meglio. 

IMG_1030

 

IMG_1031IMG_1032

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4. Danza insieme a mamma e papà la musica numero 1 e la musica n. 2. E mentre danzi immagina dove ti trovi: com’è questo luogo? chi c’è in questo posto con te? Perché state danzando? E come sono vestite le persone in quel posto? C’è una festa, una cerimonia, un momento triste o un momento allegro? Pensaci mentre danzi la prima musica e poi mentre danzi la seconda.  

5. Continuando a guardare la scena, vedrai Bizet che suona e Minù che canta: e allora si! Eccoti la canzone col testo.  Divertiti a cantare con loro la canzone Scale e Arpeggi !

Canta che ti passa si dice … magari non passa subito questo brutto momento, ma cantare e danzare ci porta nel mondo che insieme miglioreremo prestissimo e fa buttar via a piccoli e grandi i brutti pensieri! Nel frattempo … sai che divertimento!!!

6. Adesso un altro gioco!!! Dopo aver visto il film per intero, collega (fatti aiutare dai nonni) i numeri qui sotto con un pennarello nero e poi le lettere con un pennarello rosso. Se hai indovinato, colora il personaggio che appare e ricorda il suo nome. E’ un anziano signore, buono e giocherellone: se stai giocando coi tuoi nonni abbi cura tu di loro in questo momento! I nonni sono la forza di tutti noi!!! Abbiamone tanta cura!!!  

IMG_1034 2

A mamme, nonni e a te piccolo/a: se ti va raccontaci com’è andata e invia le tue soluzioni, i tuoi commenti, le tue riflessioni o richieste, a:

centroilgiardinodelleidee@gmail.com – Fb – Il Giardino delle Idee  – Palermo

Il libro per intero è acquistabile al seguente link: Gli Aristogiochi di Liliana Minutoli

Aristogiochi (2)

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave Comment