CONCORSO ORDINARIO SCUOLA – Preparazione Prova Orale MUSICA, STRUMENTO – A30 – A55 – A56

1. Incontri individuali per prova pratica e orale classi A30 A55 A56: 

2.VideoCorso Prova Orale A30 – A55 -A56: 6 VideoLezioni per la preparazione alla prova Orale del concorso per Musica e Strumento Musicale. Costruzione dell’Uda, riferimenti alla prova pratica, esercitazioni, esempi per ogni classe di concorso e per alcuni strumenti, conseguente correzione di Uda prodotta a cura dei candidati.

3. VideoCorso base Preoarazione A30 – A55 – A56: 7 VideoLezioni per la preparazione delle prove scritta, pratica e orale, con simulazioni di quesiti, esempi pratici, esercitazioni, spiegazione dei punti focali della progettazione metodologico-didattica

I materiali sono un valido aiuto  ma NON possono in alcun modo sostituirsi allo studio personale del candidato. Sostengono le capacità logiche legate all’impianto scolastico, educativo, didattico e metodologico, affinchè la progettazione sia vissuta come parte integrante e strettamente funzionale alla preparazione, alla conduzione e alla successiva riflessione su tutti gli aspetti legati alla scuola. Ciascun argomento viene direttamente calato nella pratica musicale e strumentale delle 3 classi di concorso, con suggerimenti su teorie musicali, legislazione, progettazione, metodologie e strategie educativo didattiche affinché i/le candidati/e possano poi autonomamente ragionare e produrre una organica, coerente Unità di Apprendimento, congruente con le competenze disciplinari interdisciplinari da far acquisire agli alunni ma soprattutto con quelle trasversali educativo didattiche utili alla vita futura dei discenti.

Per iscriversi  o richiedere le VideoLezioni clikkare qui:

MODULO DI ISCRIZIONE

N.B. Tutti i materiali sono tracciati, coperti da copyright e di esclusiva proprietà della dott.ssa Minutoli e de Il Giardino delle Idee. E’ vietata la diffusione a chiunque e l’uso improprio sul web o in qualunque ambiente di apprendimento che non sia autorizzato da Il Giardino delle Idee. L’uso è esclusivamente personale e in caso di diffusione chiunque sarà punito con mezzi legali. Responsabile degli atti de Il Giardino delle Idee è il Foro di Palermo

ARTICOLAZIONE

1. Gli incontri individuali vertono sulle tre classi di concorso e sono calibrati sulle esigenze del/la candidato/a che saranno esposte durante l’incontro online della durata di 1 ora. E’ possibile programmare eventuali altri incontri di approfondimento.

2. Il VideoCorso in 6 VideoLezioni Prova Orale in asincrono sono funzionali alla preparazione alla PROVA ORALE delle 3 classi di concorso A30 A55 A56, basate sull’impianto educativo didattico funzionale alla istituzione Scuola e legato alle discipline Musica e Strumento Musicale della scuola di I e II grado. Ogni VideoLezione fa focus su ogni classe di concorso. Le VideoLezioni prevedono una successiva correzione, da parte dello staff de Il Giardino delle Idee, di 1 unità di apprendimento costruita dal candidato.

  • Le VideoLezioni Prova Orale pur toccando gli aspetti teorici sono esperienziali e i contenuti teorici sono appresi a partire dall’esperienza pratica, e da ipotesi di temi proposti dalla commissione. In ogni VideoLezione si approfondisce maggiormente uno o più aspetti dellUda.
  • Gli iscritti riceveranno i link you tube video degli incontri svolti + le slide di riferimento nell’arco di 24 ore. Per nessun motivo i materiali dovranno essere diffusi ad altri non iscritti agli incontri, a tutela dello staff che ha prodotto i materiali e degli stessi candidati che diffondendo perderebbero i vantaggi acquisiti. Sul modulo Google viene dichiarata la presa di responsabilità personale su eventuale non autorizzata diffusione.
  • L’Uda da costruire per la prova orale va successivamente inviata dai corsisti a centroilgiardinodelleidee@gmail.com (che abbiano acquistato 1 o 3 incontri) entro 15 gg. dall’acquisto ma non oltre il 15/6. Dopo tale data di ricevimento dell’uda non sarà più garantita la correzione.
  • Successivamente l’Uda corretta verrà reinviata via mail con indicazioni e suggerimenti a ciascun iscritto dopo una settimana/10 gg. circa dal ricevimento dell’Uda dei candidati iscritti. 

3. Il VideoCorso base in 7 VideoLezioni Prova Scritta/Pratica/Orale. A partire da inquadramento generale e da quesiti utili e funzionali alle prove scritta o orale del concorso, le videolezioni riguardano l’impianto educativo, metodologico, didattico, disciplinare sulle varie dimensioni della musica a scuola.

  • Sono proposte esperienze pratiche su metodologia della musica e/o dello strumento musicale specifiche per la scuola secondaria di I e II grado; si risale poi alle normative ministeriali, alle terminologie più utilizzate dalla scuola, alle teorie e alla documentazione su: contenuti, competenze, obiettivi, curricolo, Uda, programmazione, ecc. all’interno sono presenti simulazioni di quesiti a risposta multipla previsti per la prova scritta rimodulabili per quella orale).
  • Tutte le VideoLezioni fanno preciso riferimento ai programmi ministeriali di Musica e Strumento, alle Indicazioni Nazionali, agli ultimi Decreti Ministeriali e alle Linee guida dei Licei Musicali per le discipline di riferimento, nonché ai programmi di Concorso dell’allegato A.
  • Le 7 VideoLezioni base hanno durata da h. 1.00 a h. 1.40 circa e sono valide per ogni classe di concorso e per ogni strumento, con differenze all’interno per argomenti e tematiche tra secondaria di I e II grado, ma non sono contemplate differenze di tecniche e repertori degli Strumenti Musicali. 
  • Lw 7 VideoLezioni (VideoCorso base) è frutto del precedente corso di preparazione (ottobre/novembre 2021), quindi  rivolte a chi NON ha già frequentato il corso stesso nel novembre 2021. All’interno delle VideoLezioni possono esserci errori di grafica o non perfetta visualizzazione dello scritto presente, ma verrà comunque fornito file pdf delle slide di riferimento di ogni VideoLezione.

L’impianto scuola educativo didattico è lo stesso per i due ordini di scuola e l’Allegato A nella parte generale e specifica ha comunque fondamenti comuni alle 3 classi di concorso. La differenza dovrà farla lo studio individuale di ciascuno. Le VideoLezioni prevedono consegne da svolgere, esercitazioni sui vari argomenti. I riferimenti e gli esempi portati sui diversi strumenti musicali sono assimilabili e funzionali per tutti gli strumenti. Sarà cura di ogni candidato trasferire l’impianto educativo didattico sul proprio strumento.  Ciascun candidato avrà cura di approfondire tecniche storia e repertori relativi al proprio strumento di insegnamento.

Nei pacchetti le differenze tra le classi  riguardano livelli di competenze, tecniche strumentali e didattiche, repertorio, su cui sono fatti esempi pratici.

Le pratiche musicali e le modalità di lavoro a scuola, spiegate e utilizzate per la prova scritta e per la costruzione dell’Uda sull’impianto metodologico didattico rimangono uguali.

Un cenno sarà fatto sulla prova pratica e sulla modalità di esposizione. La prova pratica è comunque di individuale preparazione del candidato.

Le consulenze individuali partono dai lavori di uda svolte, dalle specifiche esigenze del candidato. Dopo la prima consulenza, è possibile concordare altri incontri a seconda delle necessità metodologico didattiche su Musica/Strumento di ciascuno.

COSTI:

  1. 1 Incontro di consulenza individuale (1 ora) Preparazione Prova pratica e/o Orale A30 – A55 – A56  € 55,00 (altre possibili lezioni di consulenza verranno eventualmente concordate successivamente alla prima)
  2. 2 VideoLezioni (circa 3 ore) Preparazione Prova Orale A30 – A55 – A56  + pdf:     € 90,00
  3. 4 VideoLezioni (circa 3 ore) Preparazione Prova Orale A30 – A55 – A56  + pdf:     € 135,00
  4. 6 VideoLezioni (circa 9 ore) Preparazione Prova Orale validi per le 3 classi di concorsoA30 – A55 – A56 + pdf + correzione di 1 Uda personale: € 225,00
  5. VideoCorso base di 7 VideoLezioni Prova Scritta/Pratica/Orale valide per le 3 classi di concorsoA30 – A55 – A56 (circa 10 ore) + pdf VideoLezioni: € 160,00
  6. 6 VideoLezioni Preparazione Prova Orale + pdf + correzione 1 Uda personale + 7 Videolezioni base+ pdf : € 360,00

Per accedere alle VideoLezioni:

  • saranno date indicazioni su come accedere ai materiali e agli incontri esclusivamente a chi avrà versato la quota
  • versare anticipatamente la quota d’iscrizione
  • inviare il MODULO di ISCRIZIONE spuntando cosa si desidera acquistare
  • inviare copia bonifico a: segreteriailgiardinodelleidee@gmail.com Dati bonifico:Il giardino delle idee – Unicredit Ruggero Settimo – Palermo IT 56 I 0200804642000102280634 – Causale: VideoLezioni e/o Incontro/i preparazione Prova Orale
  • gli iscritti riceveranno link you tube delle VideoLezioni e le slide
  • Il corso è valido anche come aggiornamento docenti e pagabile con carta del docente. Riconoscimento MIUR “La Musica che incanta” ID n. 55883 Ed. n. 81617. Generare buono clikkando su: CORSI RICONOSCIUTI AI SENSI DELLA DIR. N. 170/2016 (ATTENZIONE: non Enti ma CORSI RICONOSCIUTI)
  • inviare copia Buono docente a: centroilgiardinodelleidee@gmail.com 

INFO: centroilgiardinodelleidee@gmail.com – tel. 3402279496 – Fb: Il Giardino delle Idee Palermo

Le VideoLezioni e gli incontri sono a cura dello staff de Il Giardino delle Idee diretto dalla dott.ssa Liliana Minutoli. I proventi dei corsi di formazione sostengono i progetti sociali de Il Giardino delle Idee a vantaggio di soggetti di ogni età in disagio socioculturale.

Direttore scientifico del corso: dott.ssa Liliana Minutoli – Curriculum

Messinese, vive a Palermo. Docente di Pianoforte nella Media a Indirizzo Musicale a Palermo, sociologa, cantante jazz. Dottore in Discipline Psicologiche Empiriche – «Doctorat Professionnel – Université Européenne Jean MonnetBruxelles», si occupa dal 1990 di formazione ed evoluzione personale, relazionale e professionale per gruppi e persone di ogni età, in particolare è Direttore scientifico della Scuola di Counseling Espressivo Creativo di Palermo riconosciuta da AssoCounseling (cert 0164 – 2017). E’ stata docente per la Sissis – Università di Messina, Tutor coordinatore per lo Strumento musicale del Conservatorio Bellini di Palermo. Ricercatore di “Discipline Musicali, artistiche motorie presso l’ANSAS/MIUR Sicilia (Agenzia Nazionale Sviluppo Autonomia Scolastica). Ha seguito per il Miur/Ansas progetti di Orientamento, Legalità, Buone Pratiche, Progettazione per la Regione Sicilia. Tutor Musica per il Miur Regione Sicilia. E’ formatrice in ambito sociale, educativo, e didattico disciplinare per conto del MIUR, di enti pubblici e associazioni di categoria: didattica della musica e delle arti, orientamento scolastico e professionale, educazione alla Cittadinanza/Legalità, didattica laboratoriale. Counselor Professional Trainer Relazionale An.Co.Re . Ha ideato il metodo «Metodologicamente espressivi: Linguaggi Espressivi – musica, arte, corporeità, teatro tra trasversalità e interidsciplinarietà» pubblicato nel 2012 da Miur/Indire/Ansas Firenze, dopo una sperimentazione con 3000 docenti e alunni siciliani delle scuole di ogni ordine e grado. Fondatrice del Centro «Progetto Suono» di Messina e oggi presidente dell’associazione di promozione sociale Il Giardino delle Idee, ha diretto progetti di divulgazione e formazione socio- culturale, ha prodotto spettacoli di teatro musicale e musical per ragazzi. Ha pubblicato per EricksonLive nel 2011 “Tra luce e ombra – Percorsi espressivi di evoluzione personale per riconoscere e integrare ciò che è”, nel 2012 “Conoscersi per orientarsi” per la Regione Sicilia. Collabora con riviste specialistiche, pubblicando saggi e testi educativo didattici: per Carisch “Ritmo … in mix” e “Gli Aristogiochi” per la collana didattica Orff – Osi. Direttore scientifico della Scuola di Counseling Espressivo Creativo di Palermo. Per i bambini e i ragazzi del quartiere Albergheria di Palermo, coordina con le tecniche del Counseling Espressivo Creativo, la stagione concertistica “Cori al Centro! Voci bianche ed ensemble strumentali in centro storico” e il percorso espressivo educativo BallarArt, collaborando con enti pubblici e privati di Palermo per una riqualificazione del territorio Albergheria dal punto di vista ambientale, culturale, sociale, artistico ed educativo. 

 

ALLEGATO A – CLASSI A30 A55 A56 https://www.miur.gov.it/web/guest/-/decreto-dipartimentale-n-23-del-05-gennaio-2022 : “2. Le tracce delle prove orali sono predisposte da ciascuna commissione giudicatrice secondo il programma di cui all’Allegato A del decreto ministeriale 9 novembre 2021, n. 326. Le commissioni le predispongono in numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova. Ciascun candidato estrae la traccia, su cui svolgere la prova, 24 ore prima dell’orario programmato per la propria prova. Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi” .”4. Analogamente, le tracce delle prove pratiche sono predisposti da ciascuna commissione giudicatrice secondo il programma di cui all’Allegato A del decreto ministeriale 9 novembre 2021, n. 326.”

Per le prove pratiche e orali si rimanda all’Allegato A: a: https://www.miur.gov.it/documents/20182/6735034/Allegato+A+Programmi+secondaria.pdf/5850d353-10f2-f1e0-6c54-c2015d1f010d?version=1.0&t=1642413008479

 

PROGRAMMA INCONTRI PROVA ORALE COMUNE ALLE 3 CLASSI DI CONCORSO

Esperienze di costruzione di Unità di apprendimento funzionali alla prova orale:

  • Progettazione di una attività di apprendimento, comprensiva dell’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche e di esempi di utilizzo pratico delle tecnologie digitali;
  • Competenza di progettazione pedagogico-didattica, con riferimento alla preparazione teorica in ambito normativo, alla collocazione della progettazione rispetto al contesto dato.
  • Conoscenza dell’argomento assegnato e delle metodologie didattiche più adeguate e coerenti con il tema da trattare
  • Qualità dell’esposizione nell’interlocuzione con la commissione, con riferimento alla padronanza linguistica sul piano grammaticale, sintattico e lessicale, all’ampiezza e alla ricchezza della competenza lessicale, anche riguardo alla terminologia scientifica pedagogico-didattica.
  • Contenuti delle discipline musicali di insegnamento e loro fondamenti epistemologici
  • Individuazione dei punti chiave e conoscenza critica delle Indicazioni Nazionali e delle Linee guida vigenti per il curricolo della scuola secondaria di I e II grado, con particolare riferimento a quello delle Scuole Medie ad indirizzo musicale e del Liceo musicale, al fine di realizzare un’efficace mediazione metodologico-didattica, una solida progettazione curricolare e interdisciplinare e di adottare opportuni strumenti di osservazione, verifica e valutazione degli alunni, nonché idonee strategie per il miglioramento continuo dei percorsi messi in atto;
  • Aggancio ai fondamenti della psicologia dello sviluppo, della psicologia dell’apprendimento scolastico e della psicologia dell’educazione;
  • Conoscenze pedagogico-didattiche e competenze sociali finalizzate all’attivazione di una positiva relazione educativa, in stretto coordinamento con gli altri docenti che operano nella classe, e con l’intera comunità professionale della scuola, anche realizzando esperienze di continuità orizzontale e verticale;
  • Conoscenza dei modi e degli strumenti idonei all’attuazione di una didattica individualizzata e personalizzata, coerente con i bisogni formativi dei singoli alunni, con particolare attenzione all’obiettivo dell’inclusione scolastica.
  • Conoscenza di metodi, tecniche e strategie per un corretto ed efficace equilibrio psicofisico nella prassi esecutiva, di tecniche di impostazione dello strumento/voce e relativa consapevolezza posturale
  • Conoscenza dei repertori di musica d’insieme relativi al proprio strumento/voce con competenza delle tecniche di concertazione e direzione di gruppi strumentali e vocali
  • Competenze nella progettazione e realizzazione di eventi sonori che integrino anche altre forme artistiche
  • Conoscenza della diffusione della cultura musicale nel territorio e in ambito internazionale, con particolare riferimento alle diverse etnie e culture
  • Conoscenza dei sistemi di notazione e della loro evoluzione storica in rapporto al proprio strumento/voce
  • Conoscenza delle formule idiomatiche specifiche del proprio strumento con riferimento agli aspetti morfologici della musica (dinamica, timbrica, metrica, agogica, fraseggio)
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave Comment